Chi siamo

Nel 1960, con un canone di affitto simbolico, l’Università degli Studi di Padova acquisì 20 ha di terreno agrario nel Comune di Legnaro da Veneto Agricoltura allora Ente Nazionale Tre Venezie (E.N.T.V.). Fu quello il primo nucleo della nascente Azienda Sperimentale Agraria che aumentò ben presto la sua superficie con l'acquisto, dal medesimo Ente, di altri 42,22 ha grazie ad un contributo erogato dal Ministero della Pubblica Istruzione. In seguito, ancora dall'E.N.T.V., l'Università ha acquisito ulteriori 23,16 ha nel 1963, altri 10 ha nel 1970 e ancora 14,70 ha nel 1975. La superficie complessiva quindi, dopo un'alienazione di 0,77 ha a favore di ex mezzadri, è arrivata a un corpo unico di 109,31 ha. 

Nel 2001 sono stati acquisiti ulteriori 15,13 ha di terreno a seminativo con vigneto, in località Pozzoveggiani (Comune di Padova) coltivati con tecniche previste dall'agricoltura biologica dal 2002. 

Nel corso degli anni, a seguito dell'espansione dell' Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (I.N.F.N.) - Laboratori di Legnaro, per la costruzione di impianti sportivi e l'ampliamento dell'area cimiteriale ad opera del Comune di Legnaro, la costruzione del complesso di Agripolis e dell' Istituto Zooprofilattico delle Venezie, la superficie aziendale si è ridotta agli attuali 79,64 ha comprensivi di ha 3,4 a Vigodarzere (PD).

Nel corso dei primi 27 anni la direzione dell'Azienda fu affidata, secondo quanto stabilito da apposito regolamento, al direttore dell'Istituto di Agronomia Generale e Coltivazioni erbacee, prima al Prof. Remigio Baldoni (1960-63) e poi dal Prof. Lucio Toniolo (1964-1987). In seguito la direzione è stata assunta dal Prof. Antonio Cantele (1988-1999) e dal Prof. Giuliano Mosca negli anni dal 2000 al 2008. Dal 2009 al 2010 è stata diretta dal Prof. Luigi Giardini.  Dopo un breve periodo durante il quale la direzione dell'Azienda è stata assunta dal Prof. Roberto Causin nella veste di Direttore pro tempore (dall'1/10/2010 al 15/11/2010), dal 15/11/2010 è stato eletto Direttore il Prof.Giuseppe Zanin, docente ordinario presso il D.A.F.N.A.E (Department of agronomy, food, nutrition animal and environment dell'Universita' di Padova) che la ha diretta fino al 2016.

Il 16 novembre 2016 è stato nominato nuovo Direttore dell’Azienda agraria il Prof. Antonio Berti, docente di Agronomia presso il Dipartimento Dafnae di Agripolis.

L'Azienda Agraria ha autonomia gestionale ed è dotata di un proprio statuto, emanato con Decreto del Rettore n. 1100 del 17/4/2013.

La gestione dell'Azienda Agraria è affidata ad un Consiglio Direttivo così composto:

Prof.ssa Barbara Baldan, Delegato del Rettore

Prof. Antonio Berti, Direttore Azienda Agraria

Prof. Raffaele Cavalli, Direttore TESAF (Territorio e Sistemi Agroforestali)

Prof. Mario Pietrobelli, Direttore MAPS(Medicina animale, Produzione e Salute)

Prof.ssa Lucia Bailoni , Direttore BCA (Biomedicina comparate e Alimentazione)

Prof. Maurizio Borin, Direttore DAFNAE (Agronomia, Animali Alimenti Risorse naturali eAmbiente)

Prof. Luigi Gallo, rappresente del Dipartimento DAFNAE per le attività zootecniche

Dott. Alberto Scuttari, Direttore Generale

Dott.ssa Anna Pizzocaro, Responsabile Amministrativo Azienda agraria Sperimentale